Acidi grassi Omega-3

Potrebbero proteggere il cervello dall'invecchiamento

Omega-3

Acidi grassi Omega-3, potrebbero proteggere il cervello dall'invecchiamento 

Il declino cognitivo è un effetto collaterale troppo comune nella fase di invecchiamento, e l'inquietante malattia dell'Alzheimer è prevalente. Mangiare pesce grasso regolarmente potrebbe essere un modo per prevenire l'invecchiamento, in tal caso si potrebbe prendere degli integratori di olio di pesce (ma dipende dal tipo).

Un team della University of South Dakota guardò 1.100 donne in postmenopausa che avevano preso parte alla Health Initiative Memory Study delle Donne. I livelli di acidi grassi DHA ed EPA, contenuti nel pesce grasso, sono stati misurati nei loro globuli rossi; e il volume, in differenti aree del cervello, insieme a quello totale, è stato misurato mediante MRI alla fine degli otto anni di studio.

4543724117_f2aab03fef_b2.jpg

(PH : Salmone)

 

Si è scoperto che le donne aventi i più alti livelli di acidi grassi nei loro globuli rossi avevano maggiore volume globale del cervello rispetto alle donne con i livelli di acidi più bassi. Avevano anche maggior volume nell'ippocampo (circa il 2,7 % in più) rispetto alle donne con i livelli più bassi. L'ippocampo è l'area del cervello nella quale risiede la sede dell'apprendimento e della memoria, ed è la più colpita dal morbo dell'Alzheimer.

Cosa fanno questi grassi al cervello?
E ' probabile che l'olio di pesce non aumenti il volume del cervello, ma impedisce il restringimento di esso con l'età", l'autore dello studio James Pottala dice: "Questo potrebbe essere dovuto a diversi meccanismi. Il cervello metabolizza il DHA in diversi composti anti-infiammatori che possono aiutare a prevenire la morte cellulare. Inoltre, il DHA è concentrato nelle membrane delle cellule nervose, per cui se una sufficiente quantità non è disponibile nel sangue per la ricostituzione allora ha senso che la quantità di materia cerebrale diminuisca nel tempo".

Egli aggiunge che consumando alti livelli di acidi grassi omega-3, potrebbe essere l'equivalente di due anni in più di salute del cervello. Per le persone che non consumano molto pesce, gli integratori potrebbero essere necessari.
Pottala dice : "la maggior parte delle organizzazioni raccomandano che tutti gli adulti dovrebbero mangiare non fritto di pesce 'grasso' ( ad esempio il salmone , aringhe, tonno, sardine, ecc ) almeno due volte alla settimana", nel caso non si mangino è consigliabile utilizzare integratori di alta qualità.

Anche se non c'è modo totalmente sicuro per proteggere il cervello contro la malattia, una dieta sana ricca di antiossidanti e nutrienti essenziali, è un modo per contribuire a ridurre il rischio.

Omega-3.jpg

Per un prodotto di alta qualità che possa aiutarti, appuntto a prevenire tutto questo, ForeverLiving consiglia:

Forever Artic Sea

Per ulteriori delucidazioni o altro, non esitare a contattarmi.

 

L'articolo di base : http://www.forbes.com/sites/alicegwalton/2014/01/22/could-fish-oil-protect-the-aging-brain/ 

 

 

 

Anas.succoaloevera.it

FB: Anas & Aloe

Mail: anas.forever@outlook.it 

A&C2.png

  17/02/2014

Login al Tuo SuccoAloeVera

Hai bisogno di Aiuto? Compila il Form qui sotto e verrai ricontattato!